annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

non fare elemosine.....a te chi te le fa ?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • non fare elemosine.....a te chi te le fa ?

    "Diventeremo tutti islamici per colpa della nostra stupidità"

    Monsignor Carlo Liberati tuona contro l'Italia e l'Europa: "Vivono in modo pagano ed ateo". E avverte: "La decadenza morale e religiosa favorisce l'islam"

    Michel Dessì - Mar, 10/01/2017 - 15:57
    commenta


    La Chiesa si divide sui migranti. Se nel cuore del Vaticano monsignor Nunzio Galantino boccia con convinzione l'idea del ministro dell'Interno Marco Minniti di aprire un centro di identificazione ed espulsione in ogni regione della Penisola, fra le antiche vestige di Pompei, monsignor Carlo Liberati, arcivescovo prelato emerito del famoso santuario mariano, invece, ci mette in allarme: "Tra dieci anni diventeremo islamici per la nostra stupidità".

    Dichiara al giornale cattolico La Fede Quotidiana.

    "L'Italia e l'Europa vivono in modo pagano ed ateo, fanno leggi che vanno contro Dio ed hanno costumi che parlano da soli sulla loro paganità.

    Tutta questa decadenza morale e religiosa, oltre che della fede, favorisce l’islam". Dunque, secondo l’arcivescovo siamo in pericolo. E per nostra responsabilità. "Abbiamo una fede cristiana debole, anche la Chiesa oggi funziona poco, i seminari sono vuoti, reggono solo le parrocchie.
    Manca una vera vita cristiana. Tutto questo spiana la strada all’islam. Inoltre, loro fanno figli e noi no. Siamo in declino".

    Il prelato, poi, sottolinea come in Italia ci sia una carità al contrario: "Soccorriamo senza indugio chi arriva da fuori e ci dimentichiamo dei tanti poveri italiani e dei vecchi di casa nostra che rovistano nei rifiuti.

    Bisogna fare una politica che prima di tutto curi e pensi agli italiani, ai nostri giovani e ai disoccupati. Io sono un contestatore, fossi laico sarei già in piazza. Che senso ha vedere tanti migranti che al posto di ringraziare per il pasto, lo buttano, oziano col telefonino e fanno anche le rivolte?". Si domanda monsignor Carlo Liberati, prendendo le distanze anche dalla nobile opera cristiana dell’elemosina:
    "Ritengo che dare l'elemosina ai tanti migranti che incontriamo in città è sbagliato oltre che diseducativo, favoriamo il loro oziare, anzi si abituano a questo, inoltre hanno già da mangiare. Credo che a volte si crei una specie di professionisti o di rete della elemosina. Mi ricordo che mio padre andò a spaccarsi la schiena da migrante in Australia per mantenermi al seminario". È, dunque, sulla propria pelle che l’alto prelato ha sperimentato il disagio del bisogno e la nobile virtù della riconoscenza.
    che la luce sia con te.

  • #2
    L'Islam si è già preso il Colosseo

    Magdi Cristiano Allam - Sab, 22/10/2016 - 15:55
    commenta


    Se per i relativisti, buonisti, islamicamente corretti nostrani inscenare la preghiera collettiva islamica di fronte al Colosseo è una semplice manifestazione di protesta, anche se non autorizzata, per rivendicare il «diritto» alle moschee, anche se abusive, la verità è che per i fedeli servitori di Allah è il preludio di un'occupazione che fondala sua legittimazione sulla profezia di Maometto: «Dopo Costantinopoli anche Roma sarà sottomessa all'islam».

    Tutti i musulmani sono convinti che Roma, intesa come capitale della Cristianità e come fulcro dell'Europa cristiana, soccomberà all'islam o con la forza o con la conversione.

    Noi ci siamo dimenticati che in passato per ben due volte, nell'830 e nell'846, Roma fu invasa dai saraceni e le Basiliche di San Pietro e di San Paolo furono saccheggiate. Per loro sono segni evidenti della volontà di Allah. Ma al di là della profezia di Maometto e della violenza che ha contraddistinto 1400 anni di storia dell'islam, l'occupazione islamica appare sempre più come il frutto del grembo delle loro donne, dove il nostro tracollo demografico ci ha portato alla follia di promuovere un'auto-invasione di giovani maschi musulmani che determineranno la sostituzione della nostra società e la fine della nostra civiltà laica e liberale dalle radici ebraico-cristiane.

    In questo contesto le moschee sono i loro cavalli di Troia che hanno pesantemente infiltrato casa nostra, le loro roccaforti dove si pratica il lavaggio di cervello e si creano le milizie islamiche che hanno fatto un'esibizione di forza davanti al simbolo di Roma. L'insieme di questo quadro evidenzia che siamo noi stessi ad aver scelto di suicidarci consentendo loro di trattarci come una terra di conquista. Siamo ormai a un bivio: o ci liberiamo dell'islam o saremo sottomessi all'islam.

    che la luce sia con te.

    Commenta


    • #3
      Roma, nuova casa popolare per la famiglia marocchina cacciata da San Basilio

      Erano stati cacciati dagli inquilini delle case popolari di San Basilio che volevano impedire lo sgombero di un senzatetto italiano. Ora la famiglia Maslouh avrà una nuova casa. L'Ater: "Nessuna corsia preferenziale"

      Alessandra Benignetti - Mar, 10/01/2017 - 17:06
      commenta


      Cacciati da San Basilio, alla periferia est di Roma, ora avranno una nuova casa.

      Il Comune ha, infatti, consegnato ieri le chiavi di un nuovo immobile alla famiglia M
      che la luce sia con te.

      Commenta

      Unconfigured Ad Widget

      Comprimi

      Ultima estrazione del lotto

      Comprimi

      Estrazione del lotto
      giovedì 19 gennaio 2017
      Bari
      26
      83
      35
      46
      89
      Cagliari
      41
      31
      47
      84
      43
      Firenze
      76
      87
      52
      26
      53
      Genova
      79
      87
      47
      11
      57
      Milano
      03
      10
      66
      73
      83
      Napoli
      67
      47
      69
      65
      31
      Palermo
      44
      12
      31
      61
      28
      Roma
      07
      90
      67
      39
      40
      Torino
      21
      80
      30
      19
      29
      Venezia
      06
      51
      67
      84
      27
      Nazionale
      45
      32
      26
      55
      72
      Sto operando...
      X