annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

l forno a microonde fa male alla salute

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • l forno a microonde fa male alla salute

    l forno a microonde fa male alla salute

    Alimentazione e Salute



    Saverio Pipitone - 01/01/2016

    Ricordate la storiella su come fare una buona zuppa? Si fa preparando tutti gli ingredienti con verdure fresche, cucinandoli a fuoco lento mescolando di tanto in tanto, con tanta pazienza.
    E se dopo tanta attesa, e pazienza la zuppa non sapesse di niente? No c'è problema! Nel freezer ti aspetta una zuppa confezionata già pronta da riscaldare in fretta nel forno a microonde. Perccato che quella che chiamiamo zuppa è solo una pietanza industriale che si adatta perfettamente ad uno stile di vita di fast cottura e speed consumo, quindi un cosiddetto junk food, che in italiano vale a dire “cibo spazzatura”.


    Cosa succede al cibo nel microonde
    Come ha dimostrato lo scienziato svizzero Hans Ulrich Hertel (recentemente deceduto), la cottura a microonde altera il valore nutrizionale dei cibi con effetti tossici visibili nel lungo periodo ed è possibile che porti allo sviluppo di forme cancerose nel corpo umano.

    Il cibo nel microonde è cotto senza gli elementi naturali di aria o acqua ma mediante il calore proveniente da onde elettromagnetiche artificiali e non ionizzanti che rimbalzano per 2,45 miliardi di cicli al secondo con un movimento generato dal magnetron, ovvero un dispositivo che venne potenziato e perfezionato nella seconda guerra mondiale per gli studi sui radar.
    Nel dopoguerra, i lavoratori che svilupparono i radar furono esaminati in Unione Sovietica ed emersero sui di loro effetti patologici con gravi sintomi che potevano causare il cancro.

    Negli stessi anni, il primo forno a microonde entrò nel mercato diventando in seguito bene di largo consumo presente in molte case. Ai tempi, i produttori dovettero precisare che si trattava di un Radarange, da radar+range, che serviva a cuocere i cibi per mezzo del radar che fino a quel momento era conosciuto solo per faccende militari.

    Nelle cucine del mondo così è avvenuto una sorta di “golpe” domestico con l’introduzione di un inquietante congegno militare che bombarda di radiazioni il cibo con conseguenti danni e rischi per la nostra salute.
    Eppure, come sempre, queste cose nessuno le sa...

    che la luce sia con te.

  • #2
    Pericoli legati ai forni microonde

    I pericoli immediati dovuti all’esposizione delle microonde sono diversi, vediamo insieme. I liquidi riscaldati con il forno a microonde in contenitori che hanno pareti lisce possono raggiungere uno stato supercritico, ossia una condizione per cui la temperatura è superiore di un po’ di gradi a quella di ebollizione, ma nonostante questo la sostanza rimane liquida.

    Nel momento in cui il liquido viene perturbato, ad esempio afferrando il contenitore quando lo si estrae dal forno, l’ebollizione può iniziare in maniera esplosiva e può essere causa di ustioni gravi. I contenitori chiusi, come ad esempio le uova, quando vengono riscaldati nel forno a microonde possono esplodere perché si produce all’interno una alta pressione del vapore. Alcuni materiali, se riscaldati per troppo tempo, possono addirittura carbonizzare e andare a fuoco.

    È consigliabile infatti, sorvegliare sempre il forno quando acceso. I fogli di alluminio, oppure le stoviglie in ceramica con decorazioni metalliche e oggetti che contengono metalli possono produrre delle scintille se vengono esposti alle microonde.
    Provare per credere, anzi no: fidati!

    Inoltre, il metallo può fondere e quindi contaminare il cibo oltre a generare vapori tossici dai materiali che vengono investiti dalla scarica. Sotto effetto delle microonde, i normali CD si danneggiano formando in superficie una serie di trame circolari, ed emettendo contestualmente fumi tossici per la tua salute. Porre all’interno del microonde oggetti di metallo solido, come ad esempio un cucchiaino, è abbastanza sicuro, purché sia presente del cibo o dell’acqua per assorbire tutte le microonde riflesse dal cucchiaino.

    Infatti, alcuni forni prevedono tra i loro accessori dei piani di metallo. Tuttavia l’utilizzo di questi materiali in metallo solido è in genere sconsigliato a causa delle difficoltà di discriminare il caso di pericolo da quello di sicurezza. Più di qualsiasi altro elettrodomestico, il fornetto a microonde presenta delle insidie pericolose al suo interno ed è da evitare assolutamente l’apertura o ogni tentativo di riparazione se non si è tecnici preparati specificamente. La fonte di pericolo può essere essenzialmente divisa in due categorie.
    Ci sono poi i pericoli del fai-da-te

    Una è la presenza di un grande condensatore il quale potrebbe mantenere una carica elettrica di alta tensione in una quantità letale anche per diversi giorni, dopo lo spegnimento del forno, se non è previsto un resistore di scarica ai capi. Solitamente allo spegnimento tale energia si scarica sul magnetron in una piccolissima frazione di secondo, ma questo non è sempre sicuro, soprattutto nel caso di apparecchi che sono guasti o quasi.

    L’emissione delle microonde all’esterno dell’elettrodomestico, può essere causa di ustioni e di opacizzazione dell’organo cristallino con una conseguente formazione della cataratta e addirittura cecità. Di norma il portello del forno incorpora degli interruttori speciali di interblocco che possono spegnere immediatamente il forno nel caso di apertura improvvisa. Per nessun motivo al mondo devi escludere o manomettere questi interruttori e non devi far funzionare il forno in assenza di pannelli di chiusura oppure se il portello è danneggiato.

    che la luce sia con te.

    Commenta


    • #3
      Forno a microonde dannoso per la salute: in sintesi

      Tra ciò che queste ricerche hanno scoperto, possiamo evidenziare:

      Il latte e i cereali a microonde hanno avuto alcuni dei loro amminoacidi convertiti in cancerogeni. I frutti sciolti nell’apparato avevano i loro glicosidi e il galattosio convertito in sostanze cancerogene. Nelle salse preparate nel forno a microonde c’era la formazione di d-nitrosodientanolamine, un cancerogeno noto. Anche con esposizione estremamente breve di verdure crude, cotte o congelate, i loro alcaloidi sono stati convertiti in cancerogeni. Il calore a microonde ha prodotto in piante vari tipi di danni in molte delle sue sostanze, come ad esempio alcaloidi, glicosidi e galattosidi. Totale perdita di biodisponibilità di vitamina C, E, vitamine B e minerali essenziali in tutti gli alimenti testati.



      fonte:


      https://www.style24.it/forno-a-micro...per-la-salute/
      che la luce sia con te.

      Commenta

      Unconfigured Ad Widget

      Comprimi

      Ultima estrazione del lotto

      Comprimi

      Estrazione del lotto
      sabato 22 giugno 2019
      Bari
      51
      42
      19
      58
      13
      Cagliari
      13
      84
      17
      36
      82
      Firenze
      20
      31
      79
      30
      54
      Genova
      70
      58
      02
      40
      62
      Milano
      82
      73
      52
      72
      79
      Napoli
      54
      84
      36
      69
      70
      Palermo
      16
      46
      51
      42
      13
      Roma
      31
      39
      35
      65
      30
      Torino
      12
      43
      74
      17
      88
      Venezia
      06
      55
      70
      46
      62
      Nazionale
      42
      06
      45
      76
      12
      Sto operando...
      X