annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

COSA AMANO I COMUNISTI

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • COSA AMANO I COMUNISTI

    La retromarcia dei 5S: riammessi emendamenti sui poliziotti e sui vigili

    Il presidente della Camera, Roberto Fico, riammette gli emendamenti della Lega sulla polizia, ma lascia fuori dal testo quelli sui vigili del fuoco

    Angelo Scarano - Ven, 12/07/2019 - 13:24
    commenta

    Una retromarcia a metà. Dopo una giornata, quella di ieri, scandita dalle tensioni tra iCinque Stelle e la Lega per gli emendamenti "inammissibili" su Forze dell'ordine e vigili del fuoco, adesso arriva un mezzo passo indietro di Fico.

    Il presidente della Camera infatti ha messo inserito nuovamente gli emendamenti della Lega che riguardano la Polizia di Stato ma ha respinto quelli che riguardano i vigili del fuoco. Proprio per far passare anche quello sui vigili, i 5 Stelle chiedono un voto unanime nelle commissioni per poter riammettere all'esame il testo. Ad avanzare la proposta sulla possibile soluzione per superare l’impasse relativo alle norme sui Vigili del fuoco, viene riferito, sono stati i presidenti M5s delle due commissioni, Giuseppe Brescia e Francesca Businarolo. La richiesta è stata accolta e l'emendamento sui vigili è rientrato dopo il voto unanime.

    Salvini però non ha digerito questi tentativi di sabotaggio da parte dei grillini sul dl Sicurezza Bis. E così ha deciso di mandare un messaggio molto chiaro agli alleati di governo:
    "Se qualcuno andrà avanti in questo atteggiamento stupido - ha aggiunto il vice premier - la Lega non farà passo indietro. Vado dagli amici alleati e dico o passa questo emendamento oppure non si va avanti. È un principio, se qualcuno pensa di fare uno sgarbo a Salvini danneggiando poliziotti e vigili del fuoco ha trovato il ministro sbagliato. Io porto pazienza su flat tax, sull’autonomia, sui problemi delle imprese ma su questo m’incazzo. O c’è il pacchetto completo oppure è un grosso problema per il governo".

    Parole dure e forti che di certo aprono nuovamente la strada verso una rottura tra i gialloverdi. Sono giorni caldi per l'esecutivo. Il braccio di ferro infatti è su due fronti. Uno, come detto, è quello del dl Sicurezza bis, l'altro invece è quello delle Autonomie. Di Maio ha risposto al leader della Lega invitandolo a non cercare "pretesti" per una possibile crisi di governo. Insomma le scintille tra i due vicepermier e tra le due anime del governo ricordano quelle del periodo che ha preceduto le elezioni europee. Una campagna elettorale di fuoco che di fatto ha messo in discussione, spesso, la tenuta dell'esecutivo. Lo scenario si ripete e questa volta senza elezioni dietro l'angolo l'esito potrebbe essere imprevedibile...





    Ultima modifica di Alien.; 12-07-2019, 15:20.
    che la luce sia con te.

  • #2
    Torino, rapinano ed accoltellano un 25enne: ricercati 2 magrebini

    Dopo aver subìto il furto di una catenina d'oro, il giovane si è lanciato all'inseguimento dei malviventi, fino a che uno di questi non ha estratto un coltello dalla tasca per affondarne la lama nel suo torace

    Federico Garau - Ven, 12/07/2019 - 12:29
    commenta

    Si conclude nel sangue un tentativo di rapina avvenuto durante la notte appena trascorsa a Torino.
    che la luce sia con te.

    Commenta

    Unconfigured Ad Widget

    Comprimi

    Ultima estrazione del lotto

    Comprimi

    Estrazione del lotto
    martedì 16 luglio 2019
    Bari
    04
    82
    36
    66
    02
    Cagliari
    11
    38
    16
    86
    41
    Firenze
    77
    90
    85
    37
    82
    Genova
    01
    37
    03
    69
    47
    Milano
    29
    50
    18
    77
    62
    Napoli
    56
    43
    32
    90
    70
    Palermo
    70
    27
    43
    49
    10
    Roma
    65
    90
    47
    34
    29
    Torino
    28
    04
    58
    64
    69
    Venezia
    14
    04
    48
    59
    11
    Nazionale
    43
    66
    56
    47
    61
    Sto operando...
    X