annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Script su un Nr ISOCRONO

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il fatto Joe è che per come la vedo io fino alla prossima estrazione non c'è niente da misurare in avanti si puo misurare solo all'indietro non disponendo della prossima in avanti .. e i 5 numeri che sono usciti sono lo 0 del nostro metro... mi piacciono le tue metafore pure i io spesso le uso pero sono irremovibile su questa convinzione ...
    ciao ...

    Commenta


    • Originariamente inviato da LuigiB Visualizza il messaggio
      il fatto Joe è che per come la vedo io fino alla prossima estrazione non c'è niente da misurare in avanti si puo misurare solo all'indietro non disponendo della prossima in avanti .. e i 5 numeri che sono usciti sono lo 0 del nostro metro... mi piacciono le tue metafore pure i io spesso le uso pero sono irremovibile su questa convinzione ...
      ciao ...
      Ciao Luigi,

      La domanda sorge spontanea.

      Se quei 5 numeri sono al "ritardo zero"

      cioè sullo zero del nostro metro (dei ritardi)

      se di questi 5 numeri ne dovesse essere estratto qualcuno

      alla prima estrazione utile su quale numero dei ritardi verrebbe scritto ?

      Commenta


      • la risposta è altrettanto spontanea se il numero esce nuovamente non c'è nessuna estrazione da conteggiare dove non sia uscito partendo dall'ultima andando all'indietro ed uscendo alla prima occorrenza trovata quindi il serbatoio delle estrazioni di ritardo rimane a secco cioè a 0 mentre il serbatoio delle uscite di quel numero si incrementa di 1. il fatto che tu voglia convincermi che la somma dei ritardi debba dare il numero di estrazioni nell'archivio altrimenti vuol dire che abbiamo conteggiato il nulla mi sembra pretestuoso :-) per me come ti ho detto la formula se proprio dovesse servire sarebbe data da EstrazioniTot = R(1) + R(..) + R(n) + Uscite...

        Commenta


        • Ciao Luigi.

          Dunque ... ad ora abbiamo ben chiarito e ben descritto

          i pareri paralleli e divergenti da cui si ingenera la confusione

          riguardo il valore assoluto del numero da utilizzare

          per quantificare il ritardo.

          Commenta


          • esatto , a maggior chiarimento dellla mia logica vorrei dire che ogni numero (per semplificare altrimenti si potrebbe parlare di evento ) ha uno stato binario , può uscire oppure non uscire.
            Se associamo 1 al valore uscito e 0 al valore non uscito possiamo in base alle estrazioni
            ottenere una stringa di 90 caratteri composta da 0 e 1 , ogni stringa è in realtà una singola estrazione su una ruota.
            ci troveremo per ogni estrazione una stringa di 90 caratteri composta da 0 e 1 , ogni stringa avrà ovvimanete 5 valori 1 in corrispondenza dei numeri usciti e 85 valori 0
            I ritardi quindi sono costituiti dal conteggio del valore 0 presente nella stringa alla posizione del tale numero.

            immaginado un 'estrazione dove escano i numeri 1.2.3.4.5

            avremo una stringa come questa

            1.1.1.1.1.0.0.0.0.........0

            contenggiando il ritardo del numero 2 ci accorgiamo che nell'unica estrazione che abbiamo nella posizione del numero 2 c'è l valore 1 vul dire che è uscito e quindi non possiamo sommare l'unita (cioè l'estrazione analizzata) al valore ritardo caso inverso con i numeri da 6 a 90 dove i singoli (chiamiamoli bit) valgono 0 e pertanto indicano che in quell'estrazione i numeri non sono presenti
            e quindi l'unità data dall'estrazione analizzata si somma al valore del ritardo corrente .
            Tutte e due gli stati 0 ed 1 concorrono al totale delle estrazioni in archivio.

            in parole ancora più semplici per rispondere alla dmonda "Che ritardo ha il numero 1"
            bisogna prima traslare le estrazioni valorizzando i 90 bit , successivamente contare tutte le estrazioni partendo dall'ultima andando all'indietro che abbiano il primo bit valorizzato a 0 e terminare il conteggio non appena troviamo una stringa dove il bit in prima posizione ( il bit del numero 1) presenti l valore 1.








            Ultima modifica di LuigiB; 19-10-2018, 16:53.

            Commenta


            • Ciao ,
              cerco di contribuire alla discussione con qualche riflessione, nel caso sia di disturbo fatemi un fischio!

              L'utilizzo del termine "ritardo" per conteggiare le assenze di un "numero" al succedersi delle estrazioni è improprio e concorre ad ingenerare confusione.
              Di ritardo si può parlare solo per indicare il discostarsi a posteriori, di un evento noto fissato, o puntualmente ciclico.
              Considerato che l'estrazione di un "numero" è aleatoria penso che non sia corretto parlare di ritardo.

              Originariamente inviato da LuigiB Visualizza il messaggio
              ..... per come la vedo io fino alla prossima estrazione non c'è niente da misurare in avanti si puà misurare solo all'indietro non disponendo della prossima in avanti .. e i 5 numeri che sono usciti sono lo 0 del nostro metro......
              E' vero che si può misurare solo all'indietro,
              ma è dirimente il punto in cui ci si posiziona per effettuare la misura.
              Ora una previsione è tale solo posizionandosi virtualmente in avanti.

              0-1-2-3-4-5-6-7-8-9
              1-2-3-4-5-6-7-8-9-10
              Quelle sopra sono due numerazioni differenti che descrivono la stessa serie di eventi,
              ma in ambedue i casi il numero di eventi sono identici.
              “Tutti i concetti (anche questo), compresi quelli di unità e dualità,sono estranei all'esperienza che può definirsi "non concettuale”.

              Commenta


              • è chiaro che io sto raggionando col presupposto che ritardo significhi il numero di estrazioni in cui non è comparso l'evento. Credo che sia il significato comunemente adottato in ambito lotto visto che molti software tra cui quelli ufficiali come diceva Nikor lo chiamano e lo intendono cosi...
                Poi come dicevo a Cinzia le convenzioni consentono di riaccordare i dati ..qua il discorso era piu di logica che di lotto ...quasi una questione filosofica :-)

                Commenta


                • Originariamente inviato da LuigiB Visualizza il messaggio
                  è chiaro che io sto raggionando col presupposto che ritardo significhi il numero di estrazioni in cui non è comparso l'evento. Credo che sia il significato comunemente adottato in ambito lotto visto che molti software tra cui quelli ufficiali come diceva Nikor lo chiamano e lo intendono cosi...
                  Buona Sera Luigi, visto che mi hai citato, rispondo come la penso.
                  Tutti e scrivo tutti i programmatori autori di software risolvono il problema come da immagine di esempio:

                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Immagine.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 20.0 KB 
ID: 2135916

                  La tabella è relativa al range sulla ruota di BARI e considera le 2 ultime uscite del numero 59!

                  Se non vado errato anche gli interventi precedenti di Claudio8 e ILeggend mi pareva andavano in questa direzione mi era sembrato che anche Mike58 dopo avere postato l’output dello script si era ricreduto postando 2 tabelle con valori in linea a quelli che avevo già menzionato!

                  Personalmente la penso come te ….forse la differenza potrebbe essere tra programmatori ed autodidatti che sono 2 cose molto ma molto diverse e distanti fra loro…….

                  Poi mi chiedo , come mai qualcuno si prende sempre la briga di contestare i dati che posto ( ricordo che è la 3^ volta! ) e non interviene con le sue teorie su tutta una serie di altre tabelle?

                  Un esempio , questa sera Miki55 ha postato una tabella a questo Link:
                  https://forum.lottoced.com/forum/lot...ltra-imminenza
                  Sono perfettamente in accordo con il dato relativo al ritardo ( 63 ! )

                  Forse anche l’autore del software che usa Miki55 non saprà programmare ?, si direbbe di sì visto che ha interpretato lo storico allo stesso identico modo in cui lo abbiamo descritto noi con il supporto favorevole di altri utenti!

                  Bye.

                  Commenta


                  • ciao Nikor ormai è chiaro che ci sono due solide scuole di pensiero su questa questione che esiste da sempre ... e per ora il modo per mettere daccordo tutti è il famoso +/- 1 ...

                    Commenta


                    • Ciao Luigi ripeto:

                      Ci sono cose semplici apparentemente anche molto semplici,

                      tuttavia difficilissime da spiegare e comprendere.

                      Se chiediamo a qualcuno se sa che esiste il tempo,

                      ci risponde sicuramente di si.

                      Se gli si dice: Allora spiegami che cosa è, va in crisi.

                      Analogamente tutti i lottologi sanno che esistono le estrazioni

                      ma non sanno descriverle in maniera semplice, compiuta, inequivocabile.

                      Se poi, come spesso accade, mescolano tra loro concetti di per sé già

                      difficilmente spiegabili, si instaura con facilità il regno della confusione.

                      Sul fatto che per “Estrazione” si intende un evento, limitato nel tempo,

                      credo si possa pacificamente dirsi tutti in accordo.L' Estrazione Inizia e finisce.

                      Avvenimento che si svolge nell'’arco di pochi minuti tanto che può essere immaginato

                      come unico momento, cioè come un atto che si compie in un unico istante (isocrono).

                      Tanto è vero che molti lottologi usano questi termini: Estrazioni e Numeri Isocroni.

                      Le estrazioni sono dunque un qualcosa che si verifica in un “tempo piccolo”, limitato ed anche misurabile.

                      Un tempo nell'’ordine di qualche minuto, che è cioè quanto "dura" una Estrazione.

                      Questa estrazione è preceduta, o è seguita, un tempo “molto più grande”,

                      prima o dopo, che avvenga una altra estrazione.

                      Normalmente "grande" nell'ordine di giorni.

                      A seguito di questo, ci sono giorni in cui avvengono estrazioni ed altri in cui non avvengono.

                      Numerando i giorni dal lunedì alla domenica cioè dal primo al settimo,

                      le estrazioni avvengono nei giorni pari: Martedì, Giovedì e Sabato.

                      Inframmezzati a questi ci sono giorni (dispari) in cui non ci sono estrazioni.

                      Sono: Lunedì, Mercoledì e Venerdì.

                      Anche in questo non dovrebbero esserci contestazioni considerando che

                      è norma codificata nelle stesse regole del gioco.

                      E' anche normale considerare che il tempo non si ripeta “avvitandosi su se stesso”.

                      Le estrazioni avvengono dunque in linea temporale, in tempi, sempre diversi,

                      che appartengono a giorni diversi. (+2 giorni)

                      E'’ dunque sbagliato ipotizzare che le estrazioni siano senza soluzione di continuità.

                      E' inoltre oppotuno ed utile che siano separate. Non fosse altro che per la loro natura.

                      Ciò detto ed incontrovertibile, si potrebbe obiettare che le estrazioni si misurano in Estrazioni.

                      Cioè: +2 Giorni = +1 Estrazione. Circa.

                      Vero.

                      Benissimo.

                      Contando dunque "in estrazioni" esse potrebbero essere numerate da ZERO,

                      una ad una per quante sono e quante saranno nel futuro.

                      Dunque sono l’' Estrazione la 1, poi la 2, la 3, fino teoricamente …... ad infinito.

                      Tra l’una e l’'altra, in accordo con tutta quanta è la scienza della misurazione,

                      esse sono distanti tra loro di una quantità finita ed unitaria.

                      "+1" per ogni successiva Estrazione.

                      Se si misura dunque in estrazioni è necessario “"+1" per passare dall'una, alla successiva,

                      nel loro lungo elenco ormai maggiore di 9500 casi.

                      Distanza temporale pari a circa "+2 giorni"” (avendo escluso estrazioni nella Domenica).

                      In sintesi se un numero è uscito alla distanza di una estrazione, noi diciamo

                      che è ri-uscito alla distanza minima di una estrazione.

                      Dunque potrà essere ri-estratto nella prima Estrazione Utile / con ritardo unitario / a colpo

                      con una estrazione di ritardo.

                      CON RITARDO ZERO NON POTRA' MAI ESSERE ESTRATTO.

                      (Escludendo la possibilità di errori, brogli, incapacità di calcolo o regole strane)

                      perché questo significherebbe l'’essere estratto 2 volte nella stessa estrazione,

                      che è cosa ben diversa dall' AVERE ATTUALMENTE "ritardo zero".

                      L' "Estrazione con ritardo zero" cioè riferita allo "zero attuale" + "zero estrazioni",

                      e cioè nella stessa estrazione è impossibile perché nell’'urna considerata,

                      per una estrazione, non dovrebbero MAI esserci numeri uguali.

                      Dovrebbero esserci infatti 90 numeri TUTTI diversi.

                      L’'estrazione successiva è distante una estrazione "“+1”" da quella che si sta considerando come attuale,

                      è l'unica, dove è presente l'attualizzazione del "ritardo zero".

                      Contestualmente alla caduta della sorte considerata.

                      Mentre tutte gli altri eventi saranno in anticipo o in ritardo di una quantità di estrazioni diverse da zero.

                      Tutto ciò premesso è vero che le estrazioni possono essere conteggiate, diversamente,

                      tuttavia è anche vero che facendo diversamente si sbaglia.

                      Dunque si, si può accettare che alcuni conteggino diversamente ...

                      ... che pretendano di essere dichiarati, da me, esponenti della scienza infusa è tutt'altro discorso.

                      Comunque essendo io pragmatico, quando mi si presenterà uno strumento di misurazione

                      di uso comune (non lottologico) che abbia una scala di misurazione con di due o più zeri (iniziali) ...

                      Prometto che sarò disponibile a rivalutare la mia opinione accrescendola di una nuova scoperta.

                      Ultima modifica di joe; 20-10-2018, 21:14.

                      Commenta


                      • Ciao Joe , inutile agggiungere altro per me si puo rimanere ognuno delle proprie opinioni ...se le tue spiegazioni mi avessero convinto però ti garantisco che anche io avrei potuto cambiare idea , ripeto per me ritardo vuol dire "da quante estrazioni consecutive non esce il numero x" pertanto sto valore deve corrsipondere alla quantita di estrazioni dove esso non è presente.

                        Commenta


                        • Non condivido la definizione che dai di ritardo,

                          e del calcolo che ne consegue tuttavia, ne comprendo appieno le ragioni.

                          Per me non è un problema se uno storico sia 163 piuttosto che 164 estrazioni.

                          Anche perché poi ...

                          Ultima modifica di joe; 20-10-2018, 17:47.

                          Commenta


                          • appunto il punto sta proprio nel significato che diamo alla parola ritardo lo avevo detto un sacco di post fa che ci fosse un equivoco su questo o meglio che ne interpretassimo con grande convinzione il significato in modo diverso .....e poi in quel "poi.." ci sta un mondo ,ipoteticamente le estrazioni precedenti potrebbero anche non essere mai esistite ciò non influirebbe e non impedirebbe la prossima estrazione ... ciao ...

                            Commenta




                            • Originariamente inviato da LuigiB Visualizza il messaggio
                              è chiaro che io sto raggionando col presupposto che ritardo significhi il numero di estrazioni in cui non è comparso l'evento. Credo che sia il significato comunemente adottato in ambito lotto visto che molti software tra cui quelli ufficiali come diceva Nikor lo chiamano e lo intendono cosi...
                              Poi come dicevo a Cinzia le convenzioni consentono di riaccordare i dati ..qua il discorso era piu di logica che di lotto ...quasi una questione filosofica :-)
                              Anche in base alla Tua definizione di "ritardo", per osservare se l'evento compare bisogna attendere non meno di un'estrazione.

                              Ciao

                              Ultima modifica di surmang; 21-10-2018, 19:50.
                              “Tutti i concetti (anche questo), compresi quelli di unità e dualità,sono estranei all'esperienza che può definirsi "non concettuale”.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da surmang Visualizza il messaggio



                                Anche in base alla Tua definizione di "ritardo", per osservare se l'evento compare bisogna attendere non meno di un'estrazione.

                                Ciao


                                No , il punto è proprio questo ... prima della prossima estrazione si sa da quante estrazioni il numero non si presenta semplicemente contandole all'indietro e terminando il conteggio non appena il numero viene trovato ...
                                Con l'altro sistema invece a prescindere che il numero esca o no gia si parte da 1 .. comunque lungi da me riaprire l'argomento... ti ho risposto solo perche ho capito che c'era confusione ..

                                un saluto ..

                                Commenta

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi

                                Ultima estrazione del lotto

                                Comprimi

                                Estrazione del lotto
                                giovedì 06 dicembre 2018
                                Bari
                                51
                                21
                                12
                                10
                                62
                                Cagliari
                                60
                                85
                                81
                                12
                                43
                                Firenze
                                62
                                17
                                11
                                28
                                39
                                Genova
                                12
                                67
                                63
                                42
                                28
                                Milano
                                87
                                42
                                58
                                32
                                37
                                Napoli
                                74
                                12
                                27
                                16
                                03
                                Palermo
                                59
                                89
                                41
                                79
                                52
                                Roma
                                07
                                51
                                39
                                37
                                38
                                Torino
                                67
                                29
                                15
                                14
                                70
                                Venezia
                                33
                                35
                                06
                                03
                                58
                                Nazionale
                                81
                                23
                                45
                                71
                                14
                                Sto operando...
                                X