Novità

DIAGNOSI TUMORE

Alien.

Well-known member
Diagnosticato un tumore per la cantante Marisa Sacchetto: "Non era vero, denuncio i medici"





Marisa Sacchetto è stata cantante e attrice, ora denuncia i medici che le avrebbero curato un tumore inesistente, ma le indagini per ora non hanno ancora nessun indagato

Carlo Lanna - Sab, 07/09/2019 - 11:40
commenta
Marisa Sacchetto oggi ha 67 anni ma per un lungo periodo è stata una fra le artiste italiane più in voga del nostro Paese.


Attiva dal ’69 fino al 1985, ha inciso dischi, ha partecipato a Sanremo, è stata sul palco di Canzonissima e poi è stata anche attrice, in piccoli ruoli in film di Tinto Brass e Sergio Bergonzelli. Ma di recente il suo nome è tornato a far rumore per una vicenda di malasanità.

Come riporta Il Corriere, Marisa Sacchetto si è sottoposta a test e diversi analisi per scoprire di avere un tumore maligno.
Subito sono arrivate le cure, le chemioterapie e altri farmaci potenti e dolorosi. Poi la sconcertante scoperta due anni dopo la diagnosi.L’artista non era affetta da nessun tumore, e le cure a cui si è sottoposta, sono state inutili e nocive. Per questo ora scatta la denuncia dei riguardi dell’USL di Piove di Sacco, cittadina del padovano in cui la donna risiede. Per ora il sostituto procuratore ha aperto un fascicolo per lesioni gravi provocate da colpa medica, ma non c’è alcun indagato.

L’unitile calvario di Marisa Sacchetto è iniziato nel 2015, data in cui viene fatta la diagnosi nell’ospedale cittadino in cui la cantante aveva fatto dei controlli. Dopo qualche mese ci sarebbe stata la remissione completa e, solo nel 2017, è venuto alla luce il fatto che la Sacchetto non è stata mai affetta da tumore.

L’avvocato modenese Gabriele Messina ha incaricato un perito per esaminare i vetrini e l’esito è stato molto chiaro. Oltre alla causa civile è stata intentata anche una causa penale. Le indagini sul caso procedono con velocità e, il medico legale che è stato chiamato per cercare di sbrogliare il nodo della matassa, deve indicare se c’è un nesso fra le cure subite e la grave situazione psicologica che l’ex cantante sta combattendo. E tante altre sono le variabili da verificare. Non resta che attendere i risvolti della questione.








Come, come... Il padre e la madre di Eleonora Bottaro sono stati condannati a due anni per non aver permesso la chemio alla figlia malata di leucemia e ora il pubblico ministero Marco Brusegan ha aperto un fascicolo per lesioni gravissime derivanti da colpa medica?

Come non bastasse la frase messa nel titolo addirittura in virgolettato «Distrutta dalla chemio» quindi il messaggio che deve passare è che per essere in regola con la Legge bisogna «essere distrutti dalla chemio»?

Ci rendiamo conto o no di come può essere perniciosa la Legge e su come due casi in cui la "chemio" è la causa di distruzione,
su un caso si accusa due genitori chi la evitano alla figlia conoscendone le conseguenze e nel secondo caso, si accusano i medici che l'hanno praticata, accusandoli peraltro di "lesioni gravissime"? Roba da matti!!!

"che la luce sia con te"


adesso sai come spegnerla.
 

Ultima estrazione Lotto

  • Estrazione del lotto
    martedì 17 settembre 2019
    Bari
    69
    17
    37
    05
    74
    Cagliari
    15
    45
    77
    36
    30
    Firenze
    84
    28
    72
    80
    62
    Genova
    89
    86
    43
    51
    06
    Milano
    87
    57
    33
    72
    66
    Napoli
    63
    03
    21
    62
    27
    Palermo
    15
    75
    58
    33
    84
    Roma
    54
    52
    10
    42
    20
    Torino
    42
    22
    36
    46
    37
    Venezia
    67
    46
    57
    42
    21
    Nazionale
    51
    70
    16
    46
    02

Ultimi Messaggi

Membri Iscritti online

Alto