Novità

Panzerottini senza lievitazione soffici e croccanti

giuseppa

Super Moderator
Membro dello Staff
Messaggi
24.302
Punti reazione
248
Punti
63


  • 500 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 13 g di lievito di birra fresco (metà panetto)
  • mezzo cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 1 tuorlo piccolo o metà tuorlo
  • 250 ml di acqua tiepida
  • coppapasta cm 12 di diametro
  • forme per ravioli da 10 cm se disponibili
  • pomodori pelati oppure passata di pomodoro o pomodorini interi in scatola (io Fiammante)
  • scamorza q.b.
  • olio per frittura
  • olio evo
  • origano se gradito
  • Procedimento:
  • Sciogliere il burro a bagnomaria
  • In una brocca versare l’acqua tiepida (non calda altrimenti blocca il lievito), aggiungere il lievito sbriciolato, lo zucchero e mescolare il tutto
  • Sul piano lavoro o nella ciotola della planetaria aggiungere la farina, il burro, il tuorlo, il sale e iniziare ad impastare aggiungendo man mano tutta l’acqua.
  • Impastare con le mani o con il gancio a spirale sino ad ottenere un panetto liscio e ben amalgamato.
  • In una ciotola aggiungere la scamorza tritata, la passata di pomodoro oppure i pelati schiacciati e sgocciolati o i pomodorini, un filo di olio, regolare di sale, un pizzico di origano se gradito e amalgamare bene il tutto
  • Infarinare il piano lavoro, stendere l’impasto con il mattarello per ottenere una sfoglia non troppo sottile circa 2/3 mm. (Potete ottenere le sfoglie anche con la macchinetta per pasta)
  • Con il coppapasta ricavare tanti dischi.
  • Farcire i dischi con il composto di mozzarella e pomodoro, chiudere i panzerotti sigillando bene il bordo con i rebbi di una forchetta oppure sistemare il disco sulla forma per ravioli, farcirlo e chiuderlo. ( Le mie lettrici mi hanno riferito che durante la cottura si aprono, consiglio di spennellare leggermente il bordo con acqua e di sigillarli con i rebbi della forchetta)
  • Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura (170°C) e friggere i panzerotti un po’ per volta avendo cura di girarli spesso.
  • Quando i panzerottini senza lievitazione saranno gonfi, cotti e dorati allontanarli dall’olio con una schiumarola e adagiarli su carta cucina.
  • Gustare i panzerottini fumanti e filanti
 

fortunato90

Advanced Member >PLATINUM PLUS<
Messaggi
3.362
Punti reazione
154
Punti
63
Ciao Giuseppa un consiglio culinario per preparare la besciamella che ingredienti servono e come si prepara da mettere nei cannelloni al forno grazie anticipate
 

Ultimi Messaggi

Alto